Esposizione di Bambole di Őrség (Ivánc, Parco Nazionale di Őrség, Ungheria)

Guba Rózsa, produttrice artigianale di bambole, è l’artista che allestirà una mostra di bambole in miniatura di quasi 100 modelli nel villaggio di Ivánc, alle porte del Parco Nazionale di Őrség. Le sue opere esporranno davanti agli occhi del visitatore i momenti storici più salienti nella storia del costume e delle tradizioni popolari dell’Ungheria, rappresentando figure storiche qui note, nel resto del mondo un pò meno, ma molto spesso dimenticate.



La mostra sarà aperta al pubblico gratuitamente ogni venerdì e sabato del mese di giugno, dalle ore 11 alle ore 18.

Ai visitatori provenienti da lontano e che preferiscono un maggior afflusso di persone, consigliamo il fine settimana del 28-29 e 30 giugno, che corrisponde alla grande fiera di Őrség, che si terrà a circa 14 chilometri dal luogo della stessa mostra di bambole.



Per una mattina di relax consigliamo anche il bellissimo Parco forestale di Himfai, poco conosciuto anche dal turismo nazionale, nel villaggio di Ivánc, in direzione di Felsőmarác. Ad Ivánc si può ammirare la chiesa cattolica di Szent Miklós, considerata una rarità in Europa per il suo stile americano, e il parco museo di Nepomuki, dove si trova anche la statua di Szent Jànos Nepomuki costruita circa duecento anni fa.

Per gli appassionati di grappa, si consiglia la visita della distilleria di grappa di Őrvidék.




L’artista


Marozsyné Guba Rózsa è nata nel 1951 in Alföld (Ungheria). Nel 1985 ha ricevuto il riconoscimento come artista di bambole. Ha rielaborato e classificato i costumi popolari più importanti delle regioni ungheresi. Ad esempio i costumi tradizionali delle zone di Sárköz e di Kalocsa fino al 1800, ma anche quelli di Baranya, Dunántúl, Alföld e Palócföld.

La maggior parte delle sue opere sono state prodotte per il mercato giapponese, ma si trovano anche in ogni altra parte del mondo. I suoi lavori hanno costituito negli anni 80 i regali ufficiali tra i vari capi di stato, e fanno parte ad esempio delle collezioni private di Fidel Castro e del cancelliere Helmuth Kohl.

Attualmente è impegnata nell’allestimento di una mostra di bambole in miniatura che non solo metterá in mostra i costumi di una specifica regione o epoca, ma evidenzierà e darà nuova vita alle tradizioni popolari, le figure storiche e i monumenti religiosi più significativi di tutta l’Europa.


Indirizzo: Ungheria, 9931 Ivánc, Kossuth L. u. 67.

Aperto da giugno 2019: venerdì dalle 14:00 alle 18:00 Sabato-domenica 11,00-18,00

Info: +36 70 2764600





50 megtekintés